Post

Visualizzazione dei post da marzo 8, 2009

Nucleare/GB: Ambientalisti si convertono all’atomo

Immagine
Il Regno Unito deve abbracciare l’opzione nucleare se vuole tenere fede ai propri impegni nella lotta al cambiamento climatico. Avvertono quattro dei principali ambientalisti del Paese.

Quelli che erano un tempo strenui oppositori dell’atomo, tra cui l’ex numero uno di Greenpeace, hanno dichiarato all’Independent di aver cambiato idea sul nucleare a causa dell’urgente necessità di limitare le emissioni di diossido di carbonio.

I quattro ambientalisti in questione, che oggi fanno aperte pressioni a favore dell’opzione nucleare, sono Stephen Tindale, ex direttore di Greenpeace; Lord Chris Smith di Finsbury, presidente dell’Agenzia sull’ambiente; Mark Lynas, autore del libro scientifico dell’anno della Royal Society (Accademia britannica delle scienze) e Chris Goodall, un attivista del Green Party e futuro candidato al Parlamento.

Tutti appoggiano, dunque, l’idea che la costruzione di nuove centrali nucleari sia oggi un imperativo e che ritardare il lungo processo di accertamenti pubblici e…